News

lunedì 12 Settembre 2022

YOUSSEF ALI ENTRA NELLA FAMIGLIA DEI MACRON WARRIORS SABBIONETA 

SABBIONETA 12 settembre 2022 – I Macron Warriors Sabbioneta continuano ad arricchire la propria rosa, in vista di una nuova impegnativa stagione. Il percorso di crescita che il club rossoblù intende perseguire passa anche da un roster numeroso, equilibrato in ogni reparto e soprattutto con l’innesto di giovani interessanti e da far crescere all’interno della squadra. Per questo motivo i Macron Warriors sono felici di annunciare l’arrivo in squadra di Youssef Ali, classe 2003, proveniente dai Rangers Bologna.
 
Youssef pratica il powerchair hockey dall’età di 12 anni e ha sempre militato nelle fila dei Rangers Bologna. Il diciannovenne italiano di origini egiziane andrà a rinforzare il reparto d’attacco e sarà sicuramente un valido supporto negli schemi offensivi del club mantovano.
 
Sono molto contento che la squadra e i dirigenti si siano interessati a me. – le prime parole di Youssef Ali in rossoblu - Voglio conoscere gente nuova, sono sicuro sarà una grande esperienza e mi aspetto di migliorare molto di più con nuovi giocatori, venendo ‘contaminato’ anche del loro gioco. Sono molto motivato per questa nuova esperienza, soprattutto di ritornare a giocare con il mio ex compagno di squadra Tommaso Liccardo. Mi aspetto tanto da me stesso”.
 
Sono molto soddisfatto per l'arrivo di Youssef. – il commento di Manuel Ciliberto, coach dei Macron Warriors Sabbioneta - Una nuova leva che porta freschezza e voglia di crescere e che può far solo bene al gruppo. Ulteriore soddisfazione è poter affiancare questi giovani giocatori ai nostri più esperti. Mix, che se ben gestito, porterà tantissimo ai Macron Warriors Sabbioneta”.
 
L'arrivo in rosa di Youssef è sicuramente linfa giovane che alimenta il nostro progetto. – ha dichiarato Fabio Merlino, presidente dei Macron Warriors Sabbioneta – È un giovane con molto talento ma che ha anche una buona esperienza. Quando si è posta l'opportunità di farlo aggregare al gruppo non abbiamo perso tempo e da subito ci siamo attivati. Non mi resta che dargli il benvenuto”.

Condividi su:

Hai un’azienda e vuoi far parte dei nostri sostenitori?